Domande Frequenti

Gli estintori devono essere soggetti a manutenzione?

La risposta è affermativa. Infatti tra le misure generali di tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro, indicate nell'art. 15 del D. Lgs. 81/08, c'è anche quella della "... regolare manutenzione di ambienti, attrezzature, impianti ...". In generale, per quanto attiene la manutenzione delle attrezzature ed impianti antincendio, si fa riferimento all'art. 4 del DM 10/03/1998: 

Leggi tutto...

La direttiva nr. 97/23/CE ed il D. Lgs. 25/02/2000: è obbligatoria la marcatura CE sugli estintori?

A partire dal 29/05/2002, gli estintori portatili e carrellati, in quanto recipienti a pressione, messi in commercio sul territorio nazionale, devono essere marcati CE in conformità alla direttiva P.E.D., nr. 97/23/CE, recepita in Italia con D. Lgs. del 25/02/2000, n. 93 (G.U. 18/04/2000).

Leggi tutto...

Le norme EN 1866 e al D.M. 06/03/1992: è obbligatoria l'omologa per gli estintori carrellati?

Gli estintori carrellati attualmente in commercio, non sono rispondenti alla normativa europea EN 1866 in quanto non ancora recepita in Italia. Gli estintori carrellati attualmente a norma sono omologati in base al D.M.06.03.1992. 

Leggi tutto...

Le disposizioni della circolare n.4 dell'8 gennaio 2001: qual è il corretto simbolo da utilizzare per la segnalazione degli idranti a muro?

A chiarire la circostanza è intervenuto il Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale con circolare n.4 dell'8 gennaio 2001.

Leggi tutto...

Le manichette antincendio devono essere sempre collegate al rubinetto?

Come detta la norma UNI 10779 al punto 6.4.3 :"gli idranti a muro devono essere conformi alla norma UNI EN 671-2 e le attrezzature devono essere permanentemente collegate alle valvole di intercettazione".

Leggi tutto...

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.