Domande Frequenti

Prevenzione incendi: ulteriori proroghe per l'adeguamento delle strutture ricettive turistico-alberghiere

Il 28.02.15, sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 49, è stato convertito in Legge il Decreto Milleproroghe 2014:

Legge 27 febbraio 2015, n. 11 ‘Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 31 dicembre 2014, n. 192, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative.

Leggi tutto...

Art.183/2006: l'attrezzatura antincendio vecchia è considerata rifiuto?

L'art.183 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n.152 definisce "rifiuto" qualsiasi sostanza od oggetto di cui il detentore si disfi o abbia l’intenzione o abbia l'obbligo di disfarsi.

Pertanto tutte le attrezzature antincendio rese fuori norma, non più utilizzabili in nessun settore, sono rifiuto dal luogo in cui è stata segnalata la NON CONFORMITA' (dal cliente o dal laboratorio interno dell’azienda di manutenzione).

Leggi tutto...

Entro quale data le valvole utilizzate su bombole contenenti aria compressa fino a 250 bar aventi filettatura “tipo italia” debbono essere sostituite con valvole femmina da G 5/8 (Europa) EN144-2?

Per le bombole contenenti aria compressa fino a 250 bar in acciaio in alluminio e sue leghe ed in materiale composto (interamente avvolte o avvolte sulla parte cilindrica) e destinate all’autorespiratore, con esclusione di quelle ad uso medicale , le relative valvole debbono essere conformi alla norma UNI EN 144-2 (attacco europa, raccordo filettatura femmina da G 5/8) entro settembre 2015.

Leggi tutto...

Allegato V del D.M. 10/03/1998: a che distanza deve essere posizionato un estintore?

La risposta la troviamo al punto 5.2 dell'ALLEGATO V del DM 10/03/1998. La distanza che una persona deve percorrere per raggiungere un estintore non deve essere superiore a 30 m.

Pertanto gli estintori devono essere uniformemente distribuiti negli ambienti di lavoro, in modo tale che chiunque debba utilizzare un estintore, non deve percorrere più 30 m per poterlo raggiungere.

Leggi tutto...

Una manichetta Uni 45 completamente priva di qualsiasi riferimento normativo, è da rendere fuori servizio?

Le manichette antincendio UNI 45 -70 prodotte da aprile 1989 con l’entrata in vigore della norma UNI 9487, debbono riportare in modo stabile ed indelebile:

  • riferimento della norma;
  • nome del costruttore;
  • diametro nominale;
  • lunghezza;
  • anno di costruzione.
Leggi tutto...

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.